29 marzo 2007

Festival della Matematica 2007

Dopo lunghe attese, finalmente online l'album fotografico del festival della matematica di Roma!

Una lunga narrazione delle gesta e delle peripezie dei nostri eroi alla ricerca di un autografo e di un biglietto per entrare.

Ce ne sono successe di tutti i colori tra file estenuanti, bellissime lectio magistralis, interpreti incapaci e giornalisti da strapazzo.

Da raccontare è sicuramente la mia abilità a camuffarmi da giornalista prima e da tecnico dello staff poi per rimanere dentro senza dover rifare la fila. Ne ho approfittato per conoscere gente importante che poi, ovviamente, mi ha chiesto una foto ed un autografo (per non essere scortese, ovviamente, mi sono fatto fare anche il loro autografo).

Anche la giornalista (di non sò quale giornale) che aveva scambiato Odifreddi con Alferov durante la gara di scacchi. Dopo avergli spiegato l'errore mi ha chiesto vita morte e miracoli di Odifreddi, per essere precisi ha detto: "Ah, Odifreddi è quello??? Ma è un bell'uomo. E' sposato?".
Dopo poco mi ha interrotto chiedendomi come mai stessero tanto a riflettere sulle mosse da fare, quando gli ho risposto che negli scacchi bisogna pensare ad una strategia anche in funzione delle mosse degli avversari mi ha detto: "Ah, allora è come scala 40!!!"
Ha continuato a stressarmi per un'ora, fino a che non mi sono spostato per cercare di fare qualche foto vicino alla signora che dormiva! Quella non ha dato fastidio!

Che altro dire... un fine settimana a panini, in un ostello probabilmente poco legale e sconosciuto alla finanza, con ottima compagnia, grandi menti e tanto divertimento!

Esperienza da ripetere al più presto insomma.

Io chiudo qui, adesso aspetto i vostri commenti. Poi quando avrò tutte le foto fatte, tutte le registrazioni, i video ed i lucidi delle lectio prepariamo il magnifico DVD!!!

A voi la parola,
Doc.

6 commenti:

Cris ha detto...

Grr.. che rabbia quegli autografi che tu hai e io no..!! :(
A parte questo è stata una gran bella esperienza..se potessi tornerei là all'istante..!
Buonas dias! ^_^
Cris

Roberto Blarasin ha detto...

Però, congratulazioni! Le partite a scacchi come funzionavano, erano tutti contro di te, giusto? :)

Dott. Marcello Seri ha detto...

Esatatmente... Dopo aver battuto Spassky (diciamo una quindicina di minuti) mi sono dedicato agli altri 15... inutile dire che mi sono bastati 5 minuti per distruggere ognuno di loro!

Per la precisione quando ho visto di essere sull'orlo della vittoria ho proposto a tutti di patteggiare per non farli sfigurare troppo.

La strategia vincente normalmente è quella di mettere il cavallo in A14, però questi qui avevano scacchiere piccole, con solo 8 caselle per lato... non ho detto niente perché potevo sembrare pignolo ;)

Bebo ha detto...

io dico solo: GRANDE ELIO!

Matteo Tommasini ha detto...

Complimenti per le foto..e per i commenti, soprattutto quello su chi ha dimostrato l'ultimo teorema di Fermat...ero certo che tu c'entravi qualcosa!!

Anonimo ha detto...

C**** vogliamo la foto con Odifreddi anche noi ...
Che invidia (buona) Marce!!
Non sapevamo fossi andato al convegno a Roma ... ... ...
perché non c'hai invitato?!?? :-(((
Morivamo dalla voglia di andarci (anche a piedi ...) Mi raccomando tienici in conto per il prossimo!!
Un bacione grande, Anita e Rosanna